Vittoria decisiva per l’U14 a Mondovì

  • 12
    Shares

Sabato 23 febbraio, dopo uno scontro al cardiopalma, gli Under 14 della PGS Victoria Alba espugnano anche Mondovì. Le due squadre scendono in campo determinate a giocarsela fino in fondo, con Mondovì costretta a vincere per accorciare le distanze in classifica e gli albesi a confermare l l’imbattibilità stagionale e staccare ancora di più i monregalesi, seconda forza del campionato. Partono forte i padroni di casa che, favoriti anche dal fattore campo, riescono a giocare bene rispetto a una PGS che ci mette un po’ a prendere le misure e riesce a limitare i danni, chiudendo il primo quarto sotto di 7 (21 – 14). Nel secondo quarto la musica non cambia, con Mondovì che in alcuni momenti sembra dare l’impressione di poter prendere il largo, ma il grande cuore e la compattezza degli albesi riescono a ricucire lo svantaggio e far arrivare la squadra all’intervallo lungo con un passivo di -6 (37 – 31). Tirare il fiato fa bene ai ragazzi di coach Leonardo e coach Alberto che, con un po’ più di precisione sotto le plance e una difesa più attenta, riescono a doppiare i punti dell’avversario nel quarto (7 contro 15) e a chiudere il periodo sopra di 2 (44 – 46). L’ultimo quarto si rivela una vera battaglia campale, con le due squadre che ribattono colpo su colpo ogni giocata dell’avversario con le energie ormai ridotte al lumicino. Alba gestisce bene il cronometro che diventa sempre più amico man mano che il tempo passa, fino ai convulsi secondi finali quando rischia di rovinare tutto buttando via due palloni che potevano compromettere tutto il lavoro fatto, complice probabilmente il grande dispendio di energie profuso.
“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Per questo la parola d’ordine che abbiamo dato ai ragazzi è stata «Pazienza» e loro ci hanno seguiti, giocando da squadra, impostando con calma e lucidità, massimizzando gli sforzi in attacco e aiutandosi in difesa,  facendo così la migliore prestazione del campionato.” – dicono i due coach. Il campionato è ancora lungo, ma continuando a giocare così, con testa e cuore, si può arrivare lontano, bravi ragazzi!
Parziali:
21 – 14
16 – 17
7  – 15
13 – 13

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *